dare-ricevere

mente sbagliata: se una persona dà ha di meno, rinforzando la credenza dell’ego nella scarsità e nel sacrificio, e mostrando il suo principio di “dare per avere”, dove dà con lo scopo di poter ottenere di più o qualcos’altro in cambio; credendo che possa dar via i suoi veri doni che sono colpa e paura, la versione di dare dell’ego è in realtà una proiezione.

mente corretta: dare e ricevere sono identici poiché riflettono il principio di abbondanza del Cielo e la legge di estensione: lo spirito non può mai perdere, poiché quando si dà amore lo si riceve; i doni dello Spirito Santo sono qualitativi, non quantitativi, e così aumentano man mano che vengono condivisi; lo stesso principio funziona a livello dell’ego, perché quando qualcuno dà via la colpa (proiezione) la riceve.

Vedere: dono