Secondo gli insegnamenti di Kenneth Wapnick

D 616 Se Dio non sa che siamo qui, perché ci ha dato lo Spirito Santo come via d’uscita?

 

D # 616: Un corso in miracoli afferma che Dio non ha la più pallida idea del nostro sogno di separazione da Lui; tuttavia è anche evidente nel Corso che Dio ci ha dato lo Spirito Santo come Ponte per condurci fuori dalla nostre folli credenze. Perché Dio avrebbe avuto bisogno di darci l’aiuto dello Spirito Santo Che ha creato per questo scopo specifico, se non sentiva il bisogno di aiutarci e pertanto sa di questo mondo e della nostra agonia in esso, che allora lo renderebbe reale?

 

R: Una domanda piuttosto frequente e del tutto logica! Una volta che si discerne il modo in cui Gesù utilizza il linguaggio nel Corso e si è quindi in grado di distinguere tra significati metaforici e significati letterali, diventerà chiara la coerenza del suo contenuto. E’ anche necessario prendere in considerazione il fatto che il Corso è arrivato, in parte, per correggere ciò che concepisce come l’errore delle religioni bibliche tradizionali, in particolar modo per come ritraggono Dio, lo Spirito Santo e Gesù. Abbiamo già affrontato questi punti in precedenza attraverso parecchie altre domande. Anziché ripetere queste risposte ti indirizziamo a leggerle: #72, #116, #131, #328, #459 e #566.