Secondo gli insegnamenti di Kenneth Wapnick

D 414 Differenza tra “credenza” e “fede”

 

D # 414: Potete fare un commento sulle similarità e le differenze fra i termini "credenza" e "fede" secondo l'uso che ne fa Un Corso in Miracoli.

R: In parole semplici, credi ciò in cui riponi la fede. La fede quindi precede la credenza. Non manchiamo mai di fede, poiché mettiamo sempre la nostra fede in uno dei due insegnanti: l'ego o Gesù; e poi crederemo ciò che tale insegnante dice. “È impossibile che il Figlio di Dio manchi di fede, ma può scegliere dove preferisce riporla. L’assenza di fede non è una mancanza di fede, ma la fede in nulla. La fede data alle illusioni non manca di potere, perché per mezzo di essa il Figlio di Dio crede di essere senza potere. Così non è fedele a se stesso, ma è fortemente fedele alle sue illusioni riguardo a se stesso. Perché sei tu che hai fatto la fede, la percezione e la credenza come mezzi per perdere la certezza e trovare il peccato. Questa direzione pazzesca è stata la tua scelta, e per mezzo della fede in ciò che hai scelto, hai fatto ciò che hai desiderato” (T.21.III.5).