Secondo gli insegnamenti di Kenneth Wapnick

D 531 Qual è il significato di "Ciò che prendi da uno, oscurerà l’altro"?

 

D #531: Potreste brevemente commentare il significato di una frase del poema in prosa, The Gifts of God [I Doni di Dio*]. La frase appare nella prima sezione: "The Dream of Fear” [Il Sogno di Paura]. Il quarto paragrafo di tale sezione parla di come il mondo e Dio differiscano in tutti gli aspetti: "È Dio ad ingannare oppure il mondo? Perché è certo che uno menta. Non c’è punto sul quale i loro pensieri concordino o dove i loro doni si uniscano per natura o scopo. Ciò che prendi da uno, oscurerà l’altro. Non c’è speranza di compromesso in questo". Faccio fatica a comprendere il significato della frase: “Ciò che prendi da uno, oscurerà l’altro".

 

R: Questa frase significa semplicemente che gli effetti di una scelta in favore di Dio o dell’ego non può essere sperimentata in presenza di entrambi. L’ego oscurerà o nasconderà alla nostra consapevolezza i doni di pace e di amore che Dio ci offre. Ma allo stesso modo una scelta in favore di Dio sostituirà le offerte di peccato, colpa e paura dell’ego con i Suoi doni di amore e di pace, rispedendo l’ego e i suoi doni nel nulla. In qualsiasi momento possiamo tenerne solo uno nella nostra consapevolezza e la scelta è nostra. Dio e l’ego si escludono a vicenda e la scelta è tra uno o l’altro. Verso la fine del paragrafo successivo della poesia, la medesima idea viene nuovamente espressa: "Non pensare che la paura possa entrare dove dimorano i Suoi doni. Ma non pensare che i doni possano essere ricevuti dove è entrata la paura... Non esistono frammenti di sogni. Ognuno contiene l’intera paura, l’opposto dell’amore, l’inferno che nasconde il ricordo di Dio... e l’inferno è totale". E questa stessa idea si riflette nell’affermazione di Gesù in Un Corso in Miracoli: "non puoi rinunciare al Cielo parzialmente. Non puoi essere all'inferno solo un po' " (M.13.7:3,4).

 

---------

* Non disponibile in italiano