Secondo gli insegnamenti di Kenneth Wapnick

D 627 Devo leggere tutto il Testo immediatamente prima di fare il Libro degli Esercizi?

 

D #627: Se Lo scorso anno ho letto tutto il testo eccetto le ultime cento pagine e ora ho completato il libro, è un problema se adesso inizio le lezioni o devo prima rileggere il testo?

 

R: A parte quanto specificato nell’introduzione al libro degli esercizi, non ci sono istruzioni per lo studio di Un Corso in Miracoli. Non è necessario rileggere il testo per iniziare a praticare le lezioni del libro degli esercizi, sebbene di solito serva più di una lettura per comprendere i principi fondamentali del sistema di pensiero che il Corso insegna. L’unico requisito per il libro degli esercizi viene chiaramente indicato nell’Introduzione: "Ricorda solo questo: non è necessario che tu creda alle idee, non è necessario che tu le accetti e nemmeno che tu le accolga volentieri. Ad alcune opporrai attiva resistenza. Niente di tutto ciò ha importanza, né ridurrà la loro efficacia. Ma non permetterti di fare eccezioni nell’applicare le idee contenute in questo libro di esercizi e, quali che siano le tue reazioni ad esse, usale. Non viene richiesto nulla più di questo" (L.in.9). È importante focalizzarsi sul contenuto piuttosto che sulla forma. Ciò che importa è fare uno sforzo sincero per seguire le istruzioni il più attentamente possibile, senza giudicarti quando non ce la fai. Siccome Gesù sa che la nostra resistenza verso il messaggio del Corso è piuttosto forte, ci conduce gentilmente. Ciò che ci dice nel testo si applica perfettamente alla nostra pratica del libro degli esercizi: "E se troverai la resistenza forte e la dedizione debole, non sei pronto. Non combattere te stesso" (T.30.I.1:6,7). Ci viene richiesta una piccola disponibilità, niente di più.