Secondo gli insegnamenti di Kenneth Wapnick

D 485-ii: Cos’è la Volontà di Dio?

 

D #485-ii. Cos’è la volontà di Dio? Mi è stato detto che non è una scelta che Egli fa, ma piuttosto che è la Sua creazione.

 

R. ii: La Volontà di Dio non può avere nulla a che fare con la scelta, perché la scelta implica dualità. Come viene affermato nel nostro Glossary-Index, la Volontà di Dio è "l’espressione del Suo Essere, che può solo creare: per quanto apparentemente divisa dalla separazione e dai desideri dell’ego, la sua totalità ed unità con la volontà della Figliolanza rimangono immutate e indivise". Questo non è qualcosa che possiamo capire pienamente nella nostra condizione di separazione, ma ci possiamo riflettere tramite la nostra disponibilità a vedere i nostri interessi uguali a quelli di chiunque altro: "Tu e tuo fratello siete la stessa cosa, così come Dio Stesso è Uno e con una Volontà indivisa. E tu devi avere uno scopo, dato che Egli ha dato lo stesso ad entrambi. La Sua Volontà si unifica quando le vostre volontà si uniscono così che tu sia reso completo offrendo la completezza a tuo fratello" (T.25.II.11:1,2,3).